Monthly Archives

Lug 2018

Ad ottobre pronti per partire con il Modulo II

By | News ed eventi

In calendario da ottobre 2018 a giugno 2019 i Corsi di Alta Formazione (CAF) prenderanno in considerazione aspetti giuridici, ingegneristici, medici, metodologici e di gestione del rischio, in un’ottica multidisciplinare e integrata. Le iscrizioni sono aperte anche a laureati di primo e secondo livello, magistrali e di vecchio ordinamento

 

Nell’ambito del percorso formativo del Master Interfacoltà di II livello in Gestione integrata di salute e sicurezza nell’evoluzione del mondo del lavoro, promosso dalla Sapienza Università di Roma coinvolgendo trasversalmente le Facoltà di Medicina e Odontoiatria, di Farmacia e Medicina, di Ingegneria Civile e Industriale, di Giurisprudenza e dall’Inail , è stata sviluppata una proposta di 9 Corsi di Alta Formazione (CAF) su aspetti emergenti e innovativi nel settore salute e sicurezza sul lavoro, in particolare relativi a mutamenti demografici ed evoluzione tecnologica.

A chi sono rivolti?

I CAF sono rivolti, oltre che ai discenti del Master Sapienza-Inail, anche a laureati di I e II livello, laureati Magistrali e laureati di ordinamento precedenti al d.m. 509/99. I singoli bandi relativi ai Corsi di Alta Formazione saranno disponibili dopo il 17 luglio 2018 sul sito d’Ateneo – Settore Master in relazione all’offerta formativa 2018 – 2019  La partecipazione a ciascun corso prevede il riconoscimento di crediti formativi universitari.

Su quali argomenti?

I corsi sono parte integrante del modulo II delle attività didattiche del Master e affronteranno aspetti emergenti e innovativi nel settore della salute e sicurezza sul lavoro, relativi in particolare ai mutamenti demografici e all’evoluzione tecnologica. Dalle tecnologie abilitanti all’Internet delle cose, dalle nanotecnologie all’automazione digitale e robotica, fino allo smart working e alla biomedicina, questi i temi al centro della proposta didattica e che saranno analizzati dal punto di vista giuridico, ingegneristico, medico, metodologico e di gestione integrata del rischio, in un’ottica multidisciplinare.

CORSI  CFU 
Gestione del rischio elettrico ed elettromagnetico nella quarta rivoluzione industriale  6 
Il lavoro che cambia: riflessi sulla salute e sicurezza sul lavoro 4 
La gestione dei rischi psicosociali nel cambiamento del mondo del lavoro 6
La gestione del rischio sanitario, la sicurezza del paziente  10
Metodi statistici per la ricerca e la pratica biomedica 18
Nuove metodologie per la valutazione e gestione del rischio biomeccanico e criteri e metodi per l’adeguamento delle postazioni di lavoro 7
Organizzazione d’impresa e responsabilità penale nella tutela della salute e sicurezza sul lavoro 6 
Rischi e opportunità connessi all’uso delle nanotecnologie e delle tecnologie abilitanti 5
Tecnologie, organizzazioni, individui e comportamenti nella quarta rivoluzione industriale ai fini della salute e sicurezza sul lavoro 6 

Come iscriversi?

Per informazioni sul piano dell’offerta formativa 2018 – 2019 dell’Ateneo e sulle modalità di iscrizione bisogna accedere alla pagina istituzionale Sapienza al sguente link www.uniroma1.it/it/pagina/corsi-di-alta-formazione

I corsi sono erogati in lingua italiana e prevedono un numero di iscritti da un minimo di 6 a un massimo di 30. La frequenza alle attività didattiche del corso è obbligatoria per un minimo del 75% del monte ore complessivo delle lezioni. Le lezioni dei corsi di alta formazione si terranno presso la Direzione generale Inail di piazzale Pastore e nelle sedi messe a disposizione dai Dipartimenti della Sapienza a cui afferiscono i singoli corsi.

Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito Inail al seguente link www.inail.it