CAF Metodi Statistici per la ricerca e la pratica biomedica: iscrizioni entro il 7 dicembre

By 28 Nov 2018News ed eventi
Entro il 7 dicembre 2018 è possibile iscriversi al Corso di Alta Formazione interfacoltà in Metodi statistici per la ricerca e la pratica biomedica inserito nell’offerta del secondo modulo del master biennale di II livello sulla gestione integrata di salute e sicurezza, promosso da Inail e Sapienza Università di Roma.
Il Corso di Alta Formazione Interfacoltà in Metodi Statistici per la Ricerca e la Pratica Biomedica è finalizzato primariamente allo sviluppo di professionalità e competenze quantitative all’interno delle strutture sanitarie, approfondendo in particolare le metodologie operative di tipo statistico ed epidemiologico che i dirigenti del SSN devono saper utilizzare per la valutazione critica della letteratura scientifica e per un corretto e più rigoroso esercizio della propria professione. Il Corso è interfacoltà in quanto prevede due discipline di base, la statistica e l’epidemiologia; le competenze statistiche sono fornite dalla Facoltà di Ingegneria dell’Informazione, Informatica e Statistica mentre le competenze epidemiologiche sono fornite dalla Facoltà di Farmacia e Medicina.
Il Corso si articola in nove moduli formativi, ciascuno della durata di 16 ore di attività didattica, per un totale di 144 ore di didattica in aula. I moduli avranno luogo a cadenza mensile nei giorni di venerdì e sabato. L’attività didattica in aula comprende sia lezioni excathedra sia esercitazioni e lavori a piccoli gruppi supervisionati dal docente da svolgersi in laboratori di informatica. L’autoapprendimento, al quale vanno dedicate non meno di 50 ore, è particolarmente importante in considerazione degli elevati contenuti tecnico-applicativi del Corso.

A CHI E’ RIVOLTO?

Il CAF Interfacoltà in Metodi Statistici per la Ricerca e la Pratica Biomedica è rivolto preminentemente a medici ed ad altri laureati di discipline biomediche/sanitarie interessati a sviluppare una conoscenza applicativa dei metodi quantitativi di base da utilizzare sia nell’attività scientifica che in quella professionale. Il Corso, per la sua configurazione “post-laurea” e per l’attenzione prestata allo sviluppo di abilità di tipo tecnico, si rivela particolarmente adatto sia a dirigenti già operanti nel SSN sia a giovani laureati in attesa di inquadramento nel SSN o in strutture correlate. Per lo svolgimento dei corsi e per l’organizzazione delle attività formative, il Corso di Alta Formazione SI avvale delle competenze didattiche e scientifiche, nei campi di base ed applicativi delle discipline inerenti gli obiettivi del Corso di Alta Formazione, presenti nella Facoltà di Farmacia e Medicina e della Facoltà di Ingegneria dell’Informazione, Informatica e Statistica di Sapienza Università di Roma, nonché degli specifici apporti di esperti ed operatori di provata e documentata esperienza che svolgono la loro attività in strutture di ricerca pubbliche e private.

QUALI SONO GLI OBIETTIVI?

Il Corso di Alta Formazione Interfacoltà in Metodi Statistici per la Ricerca e la Pratica Biomedica è finalizzato primariamente allo sviluppo di professionalità e competenze quantitative all’interno delle strutture sanitarie, approfondendo in particolare le metodologie operative di tipo statistico ed epidemiologico che i dirigenti del SSN devono saper utilizzare per la valutazione critica della letteratura scientifica e per un corretto e più rigoroso esercizio della propria professione. Il Corso è interfacoltà in quanto prevede due discipline di base, la statistica e l’epidemiologia; le competenze statistiche sono fornite dalla Facoltà di Ingegneria dell’Informazione, Informatica e Statistica mentre le competenze epidemiologiche sono fornite dalla Facoltà di Farmacia e Medicina.

Per la modalità di iscrizione e il programma del Corso è possibile consultare il seguente link dell’Ateneo.

Identificativo CAF: 15470
Anno accademico : 2018/2019
Importo : € 1.500,00
CFU : 18
Scadenza iscrizione: 7 dicembre 2018

About redazione