Monthly Archives

Feb 2018

Iniziate le lezioni del I Modulo del Master Sapienza Inail

By | News ed eventi

Martedì 20 Febbraio si è tenuta la prima lezione di apertura del Master  biennale di II livello in gestione integrata di salute e sicurezza presso il Rettorato dell’a Sapienza Università di Roma.

Al via il master Sapienza-Inail che forma i risk manager del futuro

Dopo l’evento di presentazione ufficiale del 29 novembre, con il campione paralimpico Alex Zanardi nei panni di testimone d’eccezione, la Sala multimediale del Rettorato dell’Ateneo romano ha ospitato la giornata di apertura del corso.

I lavori sono stati aperti con il  saluto introduttivo del Magnifico Rettore Eugenio Gaudio, che ha definito la collaborazione con l’Inail “una sfida innanzitutto culturale, perché la sicurezza sul lavoro è uno dei pochi indicatori sensibili che misurano la civiltà di un Paese”, e il Direttore del Master Antonella Polimeni, professore ordinario del Dipartimento di scienze odontostomatologiche e maxillo-facciali, che ha tracciato l’identikit dei 38 candidati che la settimana scorsa hanno affrontato la prova di selezione per ottenere uno dei 35 posti disponibili.

L’inaugurazione del master, per il Presidente dell’Inail, Massimo De Felice, “è un record di convinzione ed efficienza”. Nell’ambito dell’Istituto, infatti, si è iniziato a discutere nel 2016 dell’esigenza di organizzare un corso di specializzazione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro da inserire nella cosiddetta offerta formativa nazionale. Uno degli aspetti più di rilievo del percorso formativo è infatti proprio l’ approccio multidisciplinare – giuridico, ingegneristico e medico – alla formazione, che punta a dare un profilo nuovo alla figura professionale del risk manager, finora qualificata con soluzioni episodiche e dai contenuti generici.

 Il coordinatore scientifico del corso, Sergio Iavicoli, Direttore del Dipartimento di medicina, epidemiologia, igiene del lavoro e ambientale (Dimeila) dell’Inail, ha approfondito, in particolare, il tema dell’invecchiamento attivo. “L’invecchiamento della popolazione è un fenomeno globale che è destinato a tradursi in meno lavoratori – oggi in Europa sono circa 211 milioni, nel 2060 saranno 202 – e che avrà ricadute importanti anche sulla spesa pubblica per la salute – ha spiegato – Lavorare più a lungo aumenta il periodo di esposizione al rischio tra i lavoratori più anziani, tra i quali il tasso di incidenza infortunistica è maggiore, e anche il ritiro precoce dovuto alle malattie croniche e al peggioramento delle condizioni di salute”. Altri problemi da tenere in considerazione per questa categoria di lavoratori “sono le discriminazioni e l’obsolescenza delle competenze”. Di qui la necessità di sviluppare un sistema di “age management” nei luoghi di lavoro, basato su iniziative di prevenzione, ricerca, policy e implementazione, che tengano conto delle ricadute dell’aumento dell’età sulla salute e sicurezza dei lavoratori.

Per approfondimenti sulle tematiche trattate nel corso dei lavori della mattinata segnaliamo i due articoli redatti dalla Direzione Centrale Comunicazione e Pianificazione Inail che possono essere visualizzati ai seguenti link:

  1. Al via il Master Sapienza-Inail che forma i risk manager del futuro
  2. Automazione, smart working, invecchiamento attivo: le nuove sfide del lavoro tra incognite e opportunità

 

Prorogata scadenza I rata quota iscrizione Master

By | News ed eventi

Si informa che la scadenza del pagamento della prima rata della quota di iscrizione al Master di II livello Interfacoltà in “Gestione integrata di salute e sicurezza nell’evoluzione del mondo del lavoro”  è stata prorogata al 12 marzo 2018. La comunicazione è stata pubblicata ufficialmente sulla pagina dell’offerta formativa di Sapienza Università di Roma all’indirizzo https://www.uniroma1.it/it/offerta-formativa/master/2018/gestione-integrata-di-salute-e-sicurezza-nellevoluzione-del-mondo-del

Sulla stessa pagina nella sezione “Borse/finanziamenti” e sul sito della Facoltà di Medicina e Odontoiatria  http://medeodonto.uniroma1.it/it potrete trovare inoltre anche la graduatoria aggiornata con l’assegnazione delle 20 borse di studio/finanziamenti previsti a copertura delle spese di iscrizione.

Infine si rende noto che in deroga a quanto previsto dall’art.3 del Bando D.R. n. 2801, il numero massimo di partecipanti al Master di II livello Interfacoltà in “Gestione integrata di salute e sicurezza nell’evoluzione del mondo del lavoro”   è stato fissato a 36.

Per ogni ulteriore comunicazione potete scrivere a mastersapienzainail@uniroma1.it

 

Pubblicata gratuatoria ammessi al Master AA 20017-2018 e lezione di Apertura

By | News ed eventi

E’ con piacere che comunichiamo che è stata pubblicata la graduatoria degli ammessi al Master Universitario di II livello in Gestione integrata di salute e sicurezza nell’evoluzione del mondo del lavoro, promosso per la prima volta in Italia da quattro Facoltà: Medicina e OdontoiatriaFarmacia e MedicinaIngegneria Civile e Industriale Giurisprudenza di Sapienza Università di Roma in collaborazione con INAIL, che ha l’obiettivo di formare nuove figure professionali per la prevenzione e protezione nei luoghi di lavoro in grado di rispondere alle sfide del cambiamento del mondo del lavoro e dell’innovazione tecnologica.

La graduatoria è disponibile sulla pagina dei Master di Sapienza Università di Roma al seguente link

E’ possibile trovarla anche alla pagina info del master all’indirizzo https://www.mastersapienzainail.it/info/

Si informa inoltre che domani 20 Febbraio 2018 le attività didattiche del Master inizieranno ufficialmente con il seminario per la Giornata di apertura
su LA PREVENZIONE NELLA PROGETTAZIONE DEI PROCESSI: INNOVARE IN SALUTE E SICUREZZA

Il seminario tratterà le seguenti tematiche:

  • Impresa, sicurezza, evoluzione tecnologica. Un master “antidisciplinare”, per governare i rischi;
  •  Invecchiamento attivo dei lavoratori come driver dello sviluppo sostenibile;
  • Digitalizzazione e automazione dei processi: le sfide per le tutele e le responsabilità nei luoghi di lavoro;
  •  Gestione della sicurezza nei processi industriali della smart factory e digital manifacturing

Dopo  gli indirizzi di saluto del Magnifico Rettore di Sapienza Università di Roma, Eugenio Gaudio e del Direttore Generale di Inail Giuseppe Lucibello, seguirà l’apertura ufficiale del Master con l’intervento della Prof.ssa Antonella Polimeni Direttore del Master.

Interverrano nel corso della mattinata, in qualità di relatori: Massimo De Felice (Presidente INAIL), Sergio Iavicoli (Coordinatore scientifico del Master, Inail),  Luigi La Peccerella (INAIL), Antonio Fiorella (Sapienza), Massimo Tronci (Sapienza).

E’ prevista inoltre una tavola rotonda con i rappresentanti degli enti partner del master: Gianluca Ceccarelli (Rete Ferroviaria Italiana, RFI); Simone Cencetti (Fiat Chrysler Automobiles FCA); Silvia Cordelli (Eni); Luciano Di Bacco (Terna); Paola Raffaella Giannone (Enel); Giuseppe Mulazzi (Fondazione Rubes Triva); Canio Pietragallo (Aeroporti di Roma); Fabio Pontrandolfi (Confindustria); Giuliano Tomassi Marinangeli (Federchimica),che sarà  introdotta e moderata da Giovanni Paura (Direttore centrale pianificazione e comunicazione, INAIL)

Qui trovate il programma del Seminario

Per seguirci via social usate #mastersapienzainail

AVVISO AI CANDIDATI

By | News ed eventi

Il colloquio motivazionale si terrà venerdì 16 febbraio 2018 alle ore 10.00 presso la Sapienza Università di Roma.

Si informano i candidati che lo svolgimento del colloquio motivazionale, previsto all’art. 6 (Modalità di ammissione) del suddetto bando di concorso, è fissato per il giorno 16 febbraio c.a. alle ore 10:00 presso la Biblioteca Storica (I piano) Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive – Sapienza Università di Roma Piazzale Aldo Moro, 5 (00185 Roma).

Tale avviso è stato pubblicato sul sito dell’Ateneo al seguente link https://www.uniroma1.it/it/offerta-formativa/master/2018/gestione-integrata-di-salute-e-sicurezza-nellevoluzione-del-mondo-del  

Il suddetto avviso vale a tutti gli effetti quale convocazione, ai sensi dell’art. 6 del Bando di selezione.

I candidati dovranno presentarsi muniti di un documento di riconoscimento valido.

Del presente avviso è data notizia a TUTTI i candidati mediante comunicazione a mezzo posta elettronica all’indirizzo indicato dagli stessi nella domanda di partecipazione.

 

Roma, 1 febbraio 2018

                                                                                 f.to Segreteria Amministrativa del Master

 

Per maggiori informazioni è possibile scrivere a mastersapienzainail@uniroma1.it